Tag Archives: Daniela Ovadia

Gli swimmers alla festa Scienza e Filosofia di Foligno (9-12 aprile)

Una nutrita pattuglia di Swimmers animerà la quinta edizione della Festa Scienza e Filosofia di Foligno che per quattro giorni – dal 9 al 12 di aprile – si svolgerà nella affascinante cittadina umbra.

Schermata 2015-04-01 alle 17.54.01Oltre al già segnalato dibattito sull’etica dell’informazione scientifica  (venerdì 10 aprile alle ore 17 al Teatro San Carlo, Sala Battenti) cui prenderanno parte Daniela Ovadia e Claudia Di Giorgio, il programma prevede infatti la partecipazione di Giovanni Sabato, che terrà una conferenza dal titolo “Alla ricerca dei bambini rubati: storie di nonne, dittatori e DNA”  (domenica 12 aprile alle 10:30 presso il Palazzo Comunale, sala Fittaioli), e di Silvia Bencivelli, che terrà due conferenze: “Sembra scienza ma non è” (sabato 11 aprile alle ore 1o al Teatro San Carlo, Sala Battenti) e “Anatomia della bufala” venerdì 10 aprile alle 16, all’Auditorium San Domenico, Sala Video). Purtroppo la prevista conferenza di Emiliano Ricci sull’effetto framing nella comunicazione della scienza è saltata per un imprevisto dell’ultimo momento, ma sarà tenuta nelle prossime settimane.

 

 

Advertisements

Leave a comment

Filed under annunci, swim-swity

Verso una carta deontologica dell’informazione scientifica

Dopo la sessione dedicata al tema dell’etica dell’informazione scientifica nell’incontro annuale di Rovereto, il percorso di riflessione e discussione avviato dall’associazione riprenderà a Foligno venerdì 10 aprile alle ore 17 con un incontro pubblico tra giornalisti, scienziati e cittadini, in cui la swimmer Daniela Ovadia, del Centro per il giornalismo scientifico etico, discuterà dell’argomento con Roberto Defez, dell’Istituto di Bioscienze e Biorisorse del CNR di Napoli, con la moderazione della swimmer Claudia Di Giorgio.

Schermata 2015-03-28 alle 23.56.29

Lo scopo di questo incontro ospitato dalla 5^ Festa Scienza e Filosofia di Foligno, quest’anno dedicata al tema “Scienza e futuro”, è di fare un ulteriore passo avanti «nella costruzione di una carta deontologica dell’informazione scientifica che sia in grado di tradurre i valori comuni della scienza, della società e del giornalismo in indicazioni concrete di condotta professionale. E che, lungi dall’introdurre sanzioni e steccati, contribuisca a garantire a tutti il massimo accesso – come produttori e come fruitori – a un’informazione scientifica indipendente ma corretta, aggiornata ed esauriente».
La sede dell’incontro è il Teatro San Carlo, Sala Battenti, in Vicolo della Misericordia, a Foligno (PG).

1 Comment

Filed under annunci, italiano

The influence of the media on neurotechnologies: the swimmer Ovadia on the Neuroethics Blog

This is an excerpt of the invited commentary by Daniela Ovadia published on “The Neuroethics Blog” of the Center for Ethics, Neuroethics Program at Emory University.

Media and social stigma can influence the patient adaptation to neurotechnologies and DBS

By Daniela Ovadia
Daniela Ovadia
 is the co-director of the Neuroscience and Society Lab in the Brain and Behavioral Sciences Department of the University of Pavia and is the scientific director of Agenzia Zoe.

Deep Brain Stimulation (DBS) is one of the oldest neuromodulation techniques; it was approved by the FDA in 1997 for the treatment of essential tremor, and a few years later, in 2002, the indication was extended to the treatment of Parkinson’s disease and dystonia (in 2003). In 2009 a new era for DBS started when the FDA also approved it as a therapy for obsessive-compulsive disorder. Some patients experienced a very good outcome, while others were less lucky and experienced side effects such as cognitive, behavioral or psychosocial impairments. DBS is now a common procedure for the treatment of many motor and behavioral impairments.

Follows at: http://www.theneuroethicsblog.com/2014/12/media-and-social-stigma-can-influence.html

Leave a comment

Filed under annunci, english, swim-swity

Congratulazioni e auguri a Fabiola Gianotti, dal 2016 a capo del CERN

A Fabiola Gianotti – che oggi è stata nominata direttore generale del Cern di Ginevra, e a partire dal 2016 sarà la prima donna a ricoprire questo prestigioso ruolo – vanno le più sentite congratulazioni e i migliori auguri da parte di Swim.

Nella foto, Fabiola Gianotti posa con i partecipanti del corso 2013 della Scuola internazionale di giornalismo scientifico del Centro Maiorana di Erice – tra cui i colleghi giornalisti scientifici Connie StLouis, Fabio Pagan e Marco Cattaneo insieme agli swimmer Silvia Bencivelli, Beatrice Mautino, Daniela Ovadia, Fabio Meliciani, Elisabetta Baldanzi e Fabio Turone, condirettore insieme a Umberto Dosselli Direttore del Laboratorio dell’INFN di Frascati e Enzo Iarocci, ex Presidente dell’INFN.

In quell’edizione, la Gianotti tenne un’apprezzata lecture sulla scoperta del bosone di Higgs (rigorosamente in Comic Sans 😉 ).

Fabiola Gianotti con gli altri partecipanti del corso 2013 della Scuola internazionale di giornalismo scientifico di Erice nel cortile dell'Istituto San Rocco, sede della Fondazione Ettore Maiorana.

Fabiola Gianotti con gli altri partecipanti del corso 2013 della Scuola internazionale di giornalismo scientifico di Erice nel cortile dell’Istituto San Rocco, sede della Fondazione Ettore Maiorana (Clicca per ingrandire).

Leave a comment

Filed under annunci

Al Festival della Scienza di Genova una nutrita pattuglia di swimmer

Schermata 2014-10-15 alle 21.09.36Anche quest’anno il Festival della Scienza di Genova vedrà la presenza tra i relatori e i moderatori di una nutritissima pattuglia di Swimmer. Ecco in dettaglio gli appuntamenti estratti dal programma scientifico coordinato dalla swimmer Beatrice Mautino:

Continue reading

Leave a comment

Filed under annunci, italiano, swim-swity

Vizio di forma: la fantatecnologia di Primo Levi in cinque incontri tra scienza e letteratura

Primo Levi - Vizio di formaLe swimmer Silvia Bencivelli, Beatrice Mautino e Daniela Ovadia contribuiranno ad animare tre delle cinque serate del ciclo di incontri che il Centro internazionale di studi Primo Levi organizza a Torino dall’8 ottobre al 12 novembre 2014 presso il Circolo dei Lettori (Via Bogino 8, Torino), con il patrocinio di SWIM.

Pubblicata da Einaudi nel 1971, Vizio di forma è la seconda raccolta di racconti fantastici di Primo Levi.

Le sue storie appartengono a un genere letterario particolare, la «fantatecnologia», o «fantabiologia»: ciascuna di queste storie descrive le conseguenze di invenzioni straordinarie quanto sottilmente minacciose – nuovi congegni, nuove sostanze chimiche, in qualche caso nuove pratiche rituali che comportano dilemmi etici inauditi, o meglio: che introducono una stortura nel mondo che abitiamo. […]

È proprio a partire da quest’opera poco nota, ma che pure possiede tutte le qualità per meravigliare e dunque per conquistarsi nuovi lettori, che il Centro Internazionale di Studi Primo Levi propone un ciclo di cinque incontri fra scienza e letteratura. Ogni incontro prevede lo sviluppo di un dialogo scientifico-divulgativo intorno a un racconto di Vizio di forma. Alla lettura da parte di un attore segue l’intervento di uno studioso, che si legherà al tema scientifico del racconto, proiettandolo su un argomento di attualità, e avrà la forma di un’intervista, condotta da un giornalista scientifico.

I cinque incontri:
Vizio di Forma (8 ottobre)
I Sintetici
(15 ottobre 2014) con Beatrice Mautino
Ottima è l’acqua (29 ottobre 2014) con Silvia Bencivelli
Protezione (22 ottobre 2014) con Daniela Ovadia
Scacco al Tempo (12 novembre) con Piero Bianucci

Scarica il programma completo in PDF.

Leave a comment

Filed under annunci, swim-swity

La Swimmer Ovadia ai Colloqui milanesi per la scienza

daniela FBLa swimmer Daniela Ovadia, membro del direttivo dell’associazione, parteciperà a Milano all’ultimo incontro pubblico del ciclo “Colloqui per la scienza” organizzato dal Comune di Milano e dalla senatrice a vita Elena Cattaneo, ricercatrice e docente dell’Università di Milano.

L’appuntamento dal titolo “Eccellenze e integrazione: occasioni per Milano” sarà introdotto da Stefania Giannini, Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, e vedrà la partecipazione di Jacopo Meldolesi dell’Università Vita-Salute San Raffaele, Ferdinando Cornelio dell’IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano, Alessandro Sidoli di Assobiotec, Michela Matteoli, Direttore dell’Istituto di Neuroscienze del CNR e Gianfelice RoccaPresidente Assolombarda.

L’incontro si terrà oggi, giovedì 19 giugno, dalle 18:00 alle 20:30 nella sala Alessi di Palazzo Marino (Piazza della Scala 2, Milano), e sarà moderato da Gianluca Vago, Rettore Università degli Studi di Milano e appunto da Daniela Ovadia, direttore scientifico dell’Agenzia Zoe. 

colloqui_scienza

Leave a comment

Filed under annunci, Uncategorized